| E-mail: contatti@festivalibrocampania.it


PREMIO LETTERARIO FELIX 2016

“Paesi-Radici”

Abbandoni e Ritorni nell’epoca 2.0

 

4° classificato: Antonia Ricciuti con “Luoghi e tempi dell'anima” (poesia)

Estratto:


Sposalizio d’altri tempi

C’era tutto il paese ad ammirare
la ragazza che incedeva lenta
in veli bianchi, tra case stonacate.
Nulla ella aveva meno di una
regina agli occhi di una bambina
trasognata!
Dimentichi degli affanni
per un giorno, fieri ed impettiti
goffamente, i convitati
ostentavano sorrisi.
Sull’altare maggiore don Peppino
s’acconciava a ricevere
gli sposi dopo avere strimpellato
una marcetta, emula di arie schubertiane.
Qual musica solenne
alle mie orecchie le note
stridule dell’organo antico!
In uno stanzone disadorno,
apprestato all’occasione
per salone, continuava
la festa tra i bagordi e
brocche di vino a volontà.
Di Peppe  di Sciummo l’organetto
e alla batteria Peppe Maggiore
allietavano i commensali  tutto il tempo;
e a sera, poi, ognuno si lanciava
in vorticosi valzer o in lento tango.
 


Nel ricordo di mia madre

Tra euforia di vortici
e terrore di voragini
questa tavola va,
 traballando,
sulle onde della vita.
E se dei flutti impetuosi
m’assale la paura
tra le tue braccia, madre,
vorrei trovarmi stretta,
anche se tante volte,
per riserbo, non fummo
capaci di allargarle,
dal tuo sguardo attento
essere illuminata
e dal tuo volto mesto
essere accarezzata.



Dopo la pioggia di fine agosto a Vaglio Basilicata

Di verdi profumi un concerto
m’inonda il respiro.
Inebriante l’odore dell’aria,
con note di terra bagnata,
m’avvolge e mi dona ristoro.
Tramonto d’estate,
preludio d’autunno.
Ritrose si staccano
le prime foglie gialle.
Malinconico un guizzo
percorre le arterie.
 

 


Passeggiata nel Cilento

Di vaganti fantasie
l’essenza dell’animo mio.
Stamani si è perduto
tra eterei cerchi
di due farfalle in volo.
Quanti ne avranno intersecati
in una frenetica danza d’amore?
D’arte contemporanea un’intera
tela ne sarebbe pronta!
Lievi sbattono le ali,
senza posa, fino allo sfinimento.
All’improvviso più nulla
tra i pampini di vite e l’olivastro!
Senza direzione sono sparite.
Si è dissolta la loro breve vita
in un intreccio aereo d’amore?
Un battito d’ali
anche la vita umana
nell’immenso universo di galassie!


 

 


  • NewsLetter

    Inserisci il tuo Nome e la tua Email per iscriverti o cancellarti.

    Digital Newsletter