| E-mail: contatti@festivalibrocampania.it


 

Valeriano Forte:
nasce a Siena il 27/05/1978, appassionato di musica, arte e socialità, coltiva l’hobby del piano. Dal 2004 al 2007 è tra i fondatori del collettivo artisti "Macunaìma", diretto dall’artista brasiliano Marcos Pacoli (Marpacoli de Satiro) e come padrino Ugo Marano, partecipa con  opere che vanno da quadri, lampade, poesie ed installazioni per poesie.Nel 2005, promotore delle serate di lettura per l’associazione "Arterìa" presso "La Cantina delle Cipolle" in Salerno, cercando di creare un punto di incontro per giovani scrittori salernitani. Dal 2011 cura per un Free Press on-line "Kayenna.net" , la rubrica poetica la Biro Labirinto www.kayenna.net/la-biro-labirinto.html raggiungendo in meno di due anni 120.000 lettori.Tutto ciò che è arte in generale lo appassiona,nelle forme più variopinte e disparate. Organizza e partecipa con performance in serate, dove la Poesia e l’integrazione delle Arti divengono il filo conduttore di un racconto, nella convinzione che il mondo possa migliorare attraverso un’opera instancabile di sensibilizzazione delle coscienze dei popoli.
 Pubblica nel 2012 con Aletti editore, per la collana "Orizzonti", nell’antologia poetica ”Poesie per ricordare vol.10”, con la Poesia "I Poeti". Incluso dalla Ursini Edizioni, all’interno dell’antologia “Mille voci per Alda”, con  la poesia “Mai indifferenti”. Collabora con 'Diwali Rivista Contaminata', trimestrale di Poesia, Arte e letteratura.

Jack Hirschman, Poeta e direttore del Festival di Poesia di San Francisco, nel 2011 lo invita a prendere parte del grande nobile progetto del (WPM) World Poetry Movement www.worldpoetrymovement.com/, per cercare con una cooperazione poetico-globale, la promozione attraverso una poesia impegnata a favore di valori di pace, fratellanza e cooperazione tra i popoli. Poeta e coordinatore per Salerno, dell’evento poetico "100thousand Poets for Change", edizione 2011, 2012 e 2013. Nel mese di luglio 2013, è stato coordinatore del gruppo giovani poeti, per la “Fondazione Alfonso Gatto”, nel Festival 'Il Poeta e la Città', che ha visto grandi nomi della letteratura nazionale susseguirsi in due giorni di Poesia e Arte.
In uscita per “ArduinoSacco editore”, la raccolta dal titolo"Dall’Amore alla morte passando per il mare" con prefazione del Poeta statunitense Jack Hirschman.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        


  • NewsLetter

    Inserisci il tuo Nome e la tua Email per iscriverti o cancellarti.

    Digital Newsletter