| E-mail: contatti@festivalibrocampania.it


Pubblicata da Caracò l'opera vincitrice "La giovinezza che rende vivi" di La Monaca-Santini

LEGGI COME ACQUISTARLA SUL SITO DELL'EDITORE

 

In occasione del Festival (virtuale) del Libro e delle Culture in Campania 2013, l’Associazione Felix Cultura, in collaborazione con la casa editrice Caracò, istituisce il seguente concorso:

PREMIO LETTERARIO FELIX 2013
“Lavoro precario = Vita precaria”

Classifica dei finalisti e i vincitori

1°  La Monaca Tiziana e Santini Paola "La giovinezza che rende vivi" (narrativa), VINCITORE, pubblicazione con Caracò in e-book Leggi qui un estratto

2°  De Falco Carla "Il momento che separa" (poesia), MENZIONE SPECIALE FELIX PER LA CAMPANIA
Leggi qui un estratto

 

3°  Gori Mario (ex aequo) "Una vita da precario" (poesia) Leggi qui un estratto

3° Mercurio Alfredo (ex aequo) "Discrepanza dell'essere precario" (poesia)

4° Spaziani Raniero "L'uomo di successo" (narrativa) Leggi qui un estratto

5°  Lavorgna Elena "Ho interessanti prospettive per il futuro" (poesia) Leggi qui un estratto

6°  Mazzeo Luca "Voci silenti nel precariato" (poesia)

 

 


Organizzatore: Associazione Felix Cultura
Via G. da Ravenna 22, Salerno – 84123 www.festivalibrocampania.it, contatti@festivalibrocampania.it

Tema: il precariato come condizione sul lavoro e nella vita

Opere ammesse: si prenderanno in considerazione opere inedite di narrativa (romanzi brevi o racconti) o di poesia (sillogi complete)

Lunghezza:
- Romanzo breve – min 100.000, max 150.000 battute
- Racconto singolo lungo – min 60.000, max 80.000 battute
- Sillogi poetiche – min 20, max 50 cartelle

Modalità: la partecipazione è gratuita. Si può partecipare con una sola opera per autore

Invio: spedire il manoscritto in formato Doc o Pdf via e-mail all’indirizzo contatti@festivalibrocampania.it specificando nell’oggetto “Rif. Concorso precariato”. Allegare sinossi dell’opera, breve biobibliografia dell’autore e recapiti personali

Termini: entro il 28 febbraio 2014

Opera vincitrice: una sola opera, senza distinzione tra narrativa o poesia, sarà proclamata vincitrice entro il 4 maggio 2014. Una menzione speciale verrà data alle opere che prendono in considerazione la condizione dei precari campani e dei precari in Campania

Premiazione: l’elenco degli Autori finalisti sarà pubblicato, con congruo anticipo, sul sito Internet www.festivalibrocampania.it, insieme alla data e al luogo della premiazione che si terrà nel mese di maggio 2014.

Giuria: la Giuria, composta da Valeriano Forte (vicepresidente dell’Associazione Felix Cultura), Mario Gelardi (Caracò Editore), Francesca Salemme (giornalista), Pasquale De Cristofaro (regista e attore) – e presieduta dal Professor Michele Rak, teorico della letteratura, accademico e scrittore – assegnerà i premi, a suo insindacabile giudizio, all’opera ritenuta meritevole

Premio in palio: pubblicazione con Caracò Editore e promozione dell’opera a cura dell’Associazione Felix Cultura. L’editore si riserva di valutare la modalità di stampa (cartaceo e/o digitale) sulla base del genere (narrativa o poesia) e della qualità dell’opera vincitrice
 


  • NewsLetter

    Inserisci il tuo Nome e la tua Email per iscriverti o cancellarti.

    Digital Newsletter