| E-mail: contatti@festivalibrocampania.it


La disoccupazione giovanile in Campania

 
Posted on 19 giugno 2013 by FELIX (Festivalibrocampania)
  
 
Se l’Italia non è un paese per giovani, la Campania lo è ancor meno.
 
Secondo la Cgia di Mestre la disoccupazione giovanile “reale” presente in Campania è al 51,1%. I dati, che sarebbe riduttivo definire allarmanti, sono riferiti al 2° trimestre 2011 (ultimo dato disponibile a livello regionale) e includono anche gli inattivi, ovvero quei soggetti che, per effetto della crisi, hanno deciso di non cercare più un lavoro.
 
Questo vuol dire, per usare parole di Giuseppe Bortolussi, segretario della CGIA di Mestre, che <<In Sicilia, in Sardegna, in Calabria ed in Umbria il tasso di disoccupazione, al netto degli scoraggiati, è superiore al tasso di disoccupazione reale da noi calcolato>>.
 
 
Ormai anche  la speranza di trovare un’occupazione sta  abbandonando i campani.
 
Ed è proprio questa progressiva perdita di fiducia nelle istituzioni e nella società, l’amara consapevolezza che “niente cambierà”, a pesare, ancor più dei dati percentuali e delle statistiche già di per se catastrofiche.
 
Anche dal “Rapporto sull’Economia della Campania” della Banca d’Italia emerge che il Pil nel 2012 si è contratto ancora del 2,6%, contro la media italiana del -2,4%. E anche se nel 2012 il numero di occupati ha registrato una crescita dell’1,3%, la situazione resta drammatica.
 
[Continua a leggere sul blog]


  • NewsLetter

    Inserisci il tuo Nome e la tua Email per iscriverti o cancellarti.

    Digital Newsletter